Archivi del mese: maggio 2013

Nell’ambito delle scienze umane e sociali i testi, spesso raccolti in corpora di grandi dimensioni, sono la base di molte ricerche.

Le discipline che utilizzano i testi nella ricerca scientifica sono numerose (per es. antropologia, economia, filosofia, informatica, linguistica, psicologia, scienza politica, semiotica, sociolinguistica, sociologia, statistica, storia, ecc.) e sono numerose sia le diverse tipologie di testo (per es. articoli di giornale, documenti amministrativi, opere letterarie, discorsi pubblici e istituzionali, interviste,focus group, colloqui clinici, diari etnografici, lettere, email, pagine web, messaggi SMS, blog, messaggi pubblicitari, ecc.) sia le diverse metodologie di ricerca adottate (per es. analisi del contenuto, analisi del discorso, analisi retorica, analisi testuale, analisi del linguaggio, statistica linguistica, information retrievalnatural language processing, ermeneutica, ecc.).

Le informazioni contenute nei testi sono oggetti di studio molto complessi e la loro analisi richiede competenze provenienti da diverse discipline.

Recenti sperimentazioni dimostrano che l’analisi dei dati testuali e il text mining sono un ambito ideale per concepire approcci interdisciplinari e strumenti di ricerca capaci di cogliere tanto le dimensioni qualitative quanto gli aspetti quantitativi dei fenomeni indagati. Inoltre, in un periodo storico come quello attuale, in cui si osserva la crisi degli strumenti di indagine tradizionali, possono rappresentare una valida risorsa alternativa per la ricerca.

Gli obiettivi del Gruppo Interdisciplinare di Analisi Testuale (GIAT) sono:

  1. condividere informazioni su software, corpora, bibliografie e risultati di ricerche;
  2. promuovere il confronto tra i saperi di diverse discipline su problemi di ricerca reali;
  3. sviluppare strumenti di analisi innovativi e metodologie di ricerca integrate;
  4. favorire l’applicazione delle conoscenze acquisite, curandone l’impiego sia in ambito accademico sia nel mondo delle istituzioni e delle imprese.

Lingua:

Ciao Lorenzo…

Una pagina in onore del Prof. Lorenzo Bernardi (1943-2014).

Highlights!

Highlights!

University of Trier, Germany, August 24-28

maggio: 2013
L M M G V S D
     
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031